Castel San Pietro (Bo). “Ci ha lasciato Enzo Vallisi – annuncia il sindaco Fausto Tinti, appena appresa la triste notizia -, purtroppo è morto sabato 19, nella sua abitazione. Era stato per tanti anni volontario e presidente e, negli ultimi tempi, presidente onorario dell’associazione Città Sicura di Castello. Siamo vicini a Patrizia e all’associazione ‘Città Sicura’ anche a nome di tutte le persone che lui ha aiutato, delle famiglie e delle scuole di Castel San Pietro Terme. L’Amministrazione comunale vuole rendergli onore, ringraziarlo e riconoscere il suo valore, insieme a quello di tutti i volontari di Città Sicura, che si sono sempre impegnati e si impegnano per la sicurezza della nostra comunità, collaborando costantemente con il Comandante Leonardo Marocchi e con la nostra Polizia municipale. Grazie di tutto, caro Enzo”.

“Enzo Vallisi ha fatto parte dell’associazione Città Sicura sin dalla sua fondazione nel 2001  – ricorda il Comandante Leonardo Marocchi -. Allora era presidente Noè Lipparini, lui era uno dei primi sei volontari, e si distinse nel tempo per impegno e dedizione. Dal 2008, quando divenne presidente Giovanni Morgana, Vallisi ricoprì il ruolo di vicepresidente e, dopo alcuni anni, alle dimissioni di Morgana, gli subentrò nella carica, fino al 2016 quando lasciò il posto all’attuale presidente Franco Tabellini. Enzo Vallisi era molto conosciuto, soprattutto perché per tanti anni ha prestato servizio davanti alle scuole. Oltre alle manifestazioni di gratitudine e stima che riceveva da parte dei genitori, era molto orgoglioso dell’affetto dei bambini, che gli avevano anche regalato dei disegni che lo ritraevano mentre li aiutava ad attraversare la strada a Osteria Grande. Inoltre fino all’ultimo si è occupato della chiusura dalla zona a traffico limitato in via Matteotti nei giorni festivi”.

Enzo Vallisi aveva 74 anni. Era nato a Castel San Pietro Terme il 26 maggio 1947. Anche la moglie Patrizia Morara è una volontaria di Città Sicura. Il funerale si terrà mercoledì 23. Dalle 9,30 alle 10,30 la salma sarà nella camera ardente a Imola. Alle 11 si terrà la Messa a Castel San Pietro Terme nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Maggiore.

“I volontari di Città Sicura sono molto apprezzati dalla nostra comunità – aggiunge il Comandante Marocchi -. Si occupano quotidianamente della sicurezza di bambini e famiglie negli attraversamenti pedonali vicino alle scuole e in più fanno servizi in occasione di manifestazioni pubbliche. Attualmente sono rimasti cinque soci che prestano servizio continuativo e, solo quando ci sono grosse manifestazioni come la Carrera, se ne aggiunge qualcuno in più. Vista l’importanza di questi servizi, invito le persone interessate a fare volontariato in questa associazione a prendere contatto con il Comando della Polizia Locale al numero verde 800 887398”.