Imola. Un 41enne stava facendo una bella passeggiata al sole nei giorni scorsi in via Bel Poggio quando all’improvviso è stato urtato alle spalle e scaraventato in un fosso da un fuoristrada. Per fortuna il 41enne, illeso, ha visto il modello e il colore del fuoristrada pirata che non si è fermato pur perdendo il finestrino retrovisore. Quindi ha chiamato immediatamente la polizia che lo ha raggiunto sul posto con una volante.

Gli agenti si sono subito messi alla ricerca dell’auto “pirata” e dopo circa mezz’ora hanno rintracciato il fuoristrada in zona Montecatone, poco lontano. Il conducente, un 59enne italiano, ha provato a dire che non si era accorto di nulla ma le prove erano schiaccianti: il suo fuoristrada era senza lo specchietto retrovisore e, alla prova del tasso alcolico nel sangue, è risultato pure ubriaco.

Di conseguenza, il 59enne è stato denunciato per guida in stato d’ebbrezza, fuga a seguito di incidente, lesioni colpose e omissione di soccorso. Inoltre, gli è stata ritirata la patente di guida.