Sono caduti almeno cinque alberi oltre a un numero piuttosto alto di rami per il forte stravento che fin dal mattino alla sera ha interessato il territorio del circondario imolese e di tutta l’Emilia Romagna. L’episodio maggiormente degno di nota è avvenuto a Mordano dove un albero, cadendo, ha tranciato i cavi elettrici vicini e di conseguenza è mancata la luce per qualche ora in una zona del Comune della pianura. Sono intervenuti i pompieri.

Altri fusti sono crollati sulle strade nel quartiere Zolino, a Belvedere e a Pediano, ma per fortuna non hanno creato gravi problemi. In ogni caso, i vigili del fuoco sono intervenuti con i loro mezzi per segarli, toglierli dalla sede stradale e rimetterla in sicurezza.