Imola. C’erano circa una sessantina di persone sabato 9 aprile ai funerali di Sergio Navacchia, l’89enne viticoltore di prestigio internazionale e persona conosciuta nel mondo culturale e politico, che ora lascia la “Cantina Tre Monti” in buone mani ai figli David e Vittorio che da molti anni la seguono con attenzione e amore per il proprio lavoro.

Fra i tanti, abbiamo notato, oltre al sindaco Marco Panieri, il già sindaco e deputato Raffaello De Brasi, il già on. Daniele Montroni, l’assessore regionale alla Cultura alla Cultura e al Paesaggio Mauro Felicori, l’assessore imolese all’Ambiente Elisa Spada, l’ex assessore e ora coordinatrice della Croce Rossa Fabrizia Fiumi e l’amico chef del ristorante San Domenico Valentino Marcattilii.

Dopo i saluti alla Camera mortuaria, alcuni hanno accompagnato Sergio Nacacchia per un ultimo saluto alla Messa alla chiesa di Ghiandolino, officiata da don Pierpaolo Pasini.