La sezione Aia di Imola ha accolto tra le sue fila sette nuovi arbitri di calcio, sei ragazzi ed una ragazza, che hanno terminato il corso e superato brillantemente l’esame. Già dalle prossime settimane saranno sui terreni di gioco del circondario, accompagnati da arbitri più esperti, per iniziare questo cammino che li porterà a sfidare sé stessi per crescere sotto l’aspetto tecnico e comportamentale. I 7 giovani appena immessi si uniscono ai 10 nuovi arbitri di dicembre 2021.

“17 nuovi arbitri in questa stagione sportiva è un buon risultato per la sezione di Imola – commenta il presidente Luca Marzari –. La possibilità di ammettere ragazze e ragazzi di 14 anni (fino ad un anno fa il limite minimo era 15 anni), ci ha consentito di poter puntare sui giovani che godranno di un’esperienza che li formerà prima come persone e poi come arbitri. Il progetto del doppio tesseramento, che consente ai calciatori under 18 di iniziare ad arbitrare senza interrompere il calcio giocato, ha portato 2 ragazzi che certamente potranno sfruttare in maniera sinergica queste due esperienze per maturare e crescere.”

Nella foto i 7 neoarbitri: Leonardo Fiorentini, Simone Cancello, Mattia Monterumisi, Giulia Maccaferri, Lorenzo Rossi, Morgan Morotti e Akram Chaoui.