Imola. Giovedì 21 aprile prosegue il programma del Comune di Imola organizzato e promosso, in collaborazione con le associazioni di categoria, nella settimana dal 18 al 24 aprile, pensate per i turisti e anche per gli imolesi, per offrire a tutti momenti di intrattenimento e l’opportunità di vivere la città con una nuova veste. Il tutto nell’ottica di creare un legame saldo fra il Gran Premio di F.1 in autodromo e le attività economiche della città ed in particolare del centro storico.

Alle 14, a palazzo Sersanti, si svolgerà il convegno “Tecnologia automotive e mobilità 4.0: sicurezza, sostenibilità ed inclusività dall’Agenda 2030 al PNRR”. A cura delle assessore all’Autodromo, Elena Penazzi e all’Ambiente, Elisa Spada e della professoressa Valeria Vignali per l’Università di Bologna, il Convegno è il proseguimento del progetto IMOLA LIVING LAB e delle sue azioni. Tra gli ospiti, alcuni esponenti delle aziende della Motor Valley: Ducati, Dallara e Alpha Tauri. Nel corso del convegno verrà premiato Il film “Una gara già vinta, prodotto da Imola Living Lab e realizzato dalla società imolese Officina Digitale, che ha conquistato il premio della Giuria all’ottava edizione del Global Road Safety Film Festival, svoltosi lunedì 21 e martedì 22 febbraio scorsi, al Palazzo delle Nazioni di Ginevra. L’opera, di cui è regista e sceneggiatore il giornalista imolese Giorgio Conti, racconta come Omar Bortolacelli, ex paziente dell’Istituto di Montecatone, grazie ad un progetto di collaborazione con l’Autodromo di Imola, è riuscito a tornare in sella alla sua moto vincendo i pregiudizi e dimostrando quanto le persone con disabilità possano vivere in autonomia la propria vita e le proprie passioni.

Sempre giovedì 21 si apre, dalle 18 alle 24, lo spazio dell’ex Bar Bacchilega, all’interno del quale si svolgeranno più attività. A partire dalla possibilità di utilizzare simulatori professionali ad uso gratuito, con esibizioni, dalle 19 alle 20, di Amos Laurito, pilota ufficiale Ferrari E-Sport; da parte sua Terre&Motori propone la “Vetrina delle Eccellenze”, con in degustazione prodotti tipici e vini del territorio dei Comuni appartenenti al Con.Ami; saranno presenti inoltre il Museo ‘Francesco Baracca’ di Lugo e l’Osservatorio per la sicurezza stradale. Alle 21 di scena “Ricordando Riccardo Paletti, Mirko Paletti e Gianfilippo Riontino”.

In via Aldrovandi , la Bottega d’Arte Sociale presenta “Artigianato scende in strada”, con laboratori tenuti dagli artigiani del territorio, dalle 9 alle 24. In via Aldrovandi Estro Lo Spazio delle Idee” – Circolo Arci  presenta “Formula Estro!” con eventi serali, musica e banco bar , dalle 10.30 alle 24.

Nelle vetrine delle attività del centro storico è allestita la mostra itinerante ‘La storia del Gran Premio di San Marino sulle copertine di “Autosprint” e sulle pagine de “il Resto del Carlino” d di Stefano Ravaglia (giornalista, scrittore e appassionato “archivista). Con la collaborazione degli operatori commerciali è stato creato un percorso nel cuore del centro storico (via Emilia est/ovest, piazza Gramsci, via XX Settembre, via Mazzini, Appia, via Orsini), con le copertine esposte nelle vetrine delle attività che hanno aderito all’iniziativa. Si tratta di un vero e proprio percorso alla scoperta di pagine di storia della Gran Premio a Imola.

Mostre – Alla Rocca sforzesca (piazzale Giovanni dalla Bande Nere) prosegue la mostra ‘Il silenzio’ La corsa epica di Marco Simoncelli”, un percorso fotografico attraverso gli scatti di Mirco Lazzari. Aperta nei seguenti orari: venerdì 22 aprile ore 15/19; sabato 23 aprile e domenica 24 aprile ore10/20; lunedì 25 aprile ore 10/13 e 15/19. Nel Palazzo Comunale (via Mazini 4) prosegue la mostra storico filatelica “La Formula Uno sulle rive del Santerno”, con esposti francobolli, locandine, pass e fotografie storiche. Aperta dal martedì al venerdì 22 aprile ore 9/18 e sabato 23 aprile 9-13 e 17-22. Mentre nel portico di piazza Matteotti è allestita la mostra ‘La storia della F1 a Imola nelle opere di Giovanni Cremonini’