Imola. E’ scomparso all’età di 90 anni Ezio Tabanelli, fondatore e presidente per molti anni della Filomarket. Personaggio di spicco dell’economia imolese, insignito anche del titolo di Commendatore Ordine al Merito della Repubblica Italiana, e reso ancor più popolare per avere legato il suo marchio alla sviluppo della pallamano imolese.

“A nome dell’Amministrazione comunale e mio personale esprimo profondo cordoglio per la scomparsa di Ezio Tabanelli – scrive il sindaco di Imola, Marco Panieri -. Imprenditore lungimirante, dedito al lavoro con grande passione, entusiasmo e intelligenza seppe creare un’azienda che era in grado di competere e affermarsi anche sui mercati internazionali, mantenendo nel contempo sempre ben salde le radici e la sua attenzione al proprio territorio. A questo proposito, lo ricordiamo convinto sostenitore dello sport, settore nel quale ha legato il nome della sua azienda a quello della squadra di pallamano HC Imola, in stagioni indimenticabili per lo sport imolese. Attivo anche al mondo della cultura e dell’arte, aveva acquistato e ristrutturato villa ‘La Palazza’, casa natale del poeta Luigi Orsini”.
“Dalla personalità forte e sempre cortese, aperto e disponibile all’ascolto, dai molteplici interessi, con il suo entusiasmo Ezio Tabanelli sapeva coinvolgere in nuove sfide chi lo circondava. Lascia una testimonianza di impegno nel lavoro e di voglia di intraprendere indelebile anche per le future generazioni”, conclude il sindaco.