Faenza. Presente da oltre vent’anni sul territorio faentino in qualità di punto di riferimento per le persone interessate a conoscere, a sostenere o a partecipare in modo attivo alla vita dell’associazione, Emergency Faenza ha programmato “Maggio per la pace – Due settimane con Emergency Faenza, in ricordo di Gino Strada”, iniziativa che, con il patrocinio e il sostegno del Comune di Faenza (in collaborazione con Casa del teatro, teatro Masini e Museo internazionale delle Ceramiche), ha programmato quattro eventi previsti per il mese di maggio.

In occasione del primo evento, il 7 maggio, avrà luogo l’inaugurazione della mostra “Afghanistan, dentro la guerra”: vent’anni di guerra in Afghanistan immortalati dagli scatti di sei fotografi che hanno viaggiato per il Paese, che sarà allestita presso la sala delle Bandiere del Comune di Faenza dal 7 al 15 maggio.

A seguire, lo spettacolo teatrale “Pia e Damasco” con Matteo Palazzo e Silvia Napoletano, per la regia di Patrizia Pasqui: una riflessione sulle conseguenze che accompagnano la guerra di ogni epoca, la cui messa in scena è programma per il 10 maggio alle ore 21 al Teatro Masini di Faenza.

Nella Giornata internazionale dei Musei è prevista invece una visita guidata al Museo internazionale delle Ceramiche, 18 maggio ore 18, intitolata “Ceramiche che parlano di guerra e di pace.”

L’ultimo appuntamento -il 19 maggio alle 21 – è una serata di racconto riguardante i progetti di Emergency in Sudan. “Un viaggio per toccare un’idea” avrà luogo presso alla Casa del teatro.

Nel mese di giugno è inoltre previsto un incontro con lo staff espatriato di Emergency, dedicato agli studenti e studentesse del corso di laurea in Infermieristica, Unibo – Polo didattico di Ravenna, di approfondimento sulle attività dell’associazione.

All’inizio di ogni evento verrà proiettato un breve filmato in ricordo di Gino Strada.

Prenotazione posti consigliata per lo spettacolo al teatro Masini e Racconto alla Casa del teatro a: [email protected] – Ingresso libero.

Prenotazioni per la visita guidata presso il Mic: 0546.697311 – [email protected]; ingresso agli spettacoli consentito previo pagamento di un biglietto al prezzo di 5 euro.

(Annalaura Matatia)