Imola. Giovedì 9 giugno alle 16,30, all’inizio della seduta del Consiglio comunale, il presidente Roberto Visani ricorderà la figura di Aldo Rizzi, ex segretario della Cisl di Imola, recentemente scomparso. “Rizzi è stato un sindacalista intelligente, anticonformista, strenuo difensore dei diritti dei più deboli e per queste sue caratteristiche è sempre stato rispettato e stimato dalle Istituzioni e dai colleghi del sindacato”, afferma Visani.

Il presidente del consiglio comunale Roberto Visani

Alla commemorazione di Aldo Rizzi sono stati invitati i rappresentanti della Cgil, Cisl e Uil.

“Ricordiamo Aldo Rizzi come cittadino animato da un forte e instancabile senso civico che per lunghi anni ha vissuto con attivismo le necessità del proprio territorio, concorrendo da protagonista a numerose attività di ascolto, confronto, mobilitazione e assistenza che hanno contribuito a segnare un cammino di progresso per la nostra comunità – sottolinea il sindaco Marco Panieri -. E lo ha fatto dando forza allo strumento sindacale, guidando la sezione imolese della Cisl e successivamente quella della Cisl Pensionati. Si è sempre preso a cuore, senza interessi di parte, i problemi degli ultimi, in particolare quelli legati alla sanità e agli anziani, facendo parte anche del Comitato Consultivo Misto e spendendosi per la qualità dell’offerta sanitaria nel nostro territorio e per le tutele dei malati. Il suo è stato un contribuito che rimarrà anche in futuro patrimonio della comunità imolese”.