Faenza. il tanto atteso e agognato ritorno alla normalità ha portato con sé anche il ritorno degli eventi legati al Palio del Niballo. Una Piazza del Popolo entusiasta e gremita di persone ha assistito alle gare delle bandiere (giovanissimi e under21) degli atleti sbandieratori dei 5 Rioni faentini. E’ poi seguito il giuramento dei cavalieri della Bigorda d’oro, il Palio dei giovani che verrà disputato sabato 11 giugno allo Stadio “Bruno Neri” di Faenza.

Le gare hanno preso il via domenica 5 pomeriggio, con il torneo Alfieri Bandieranti e Musici under 15, divise in tre fasce d’età: 8-10 anni (esordienti), 11-13 (giovanili) e 14-15 (U15); esse hanno poi proseguito la sera dopo il giuramento dei cavalieri della Bigorda d’Oro (avvenuto alle 21), portando il Rione Giallo alla vittoria

Per quanto riguarda le gare pomeridiane, si è aggiudicato il primo premio Leonardo Lama del Rione Giallo (22,79 punti nella specialità del singolo), mentre invece nella coppia hanno vinto Francesco Testa e Leonardo Lama , sempre del Rione di Porta Ponte (20,55 pt.).

Nella categoria giovanili si aggiudica invece il primo posto nel Singolo Luca Misirocchi del Rione Nero (17,48 pt.), mentre nella coppia trionfano Mattia Rava e Julian Poggi del Borgo Durbecco (17,70 pt).

La piccola Squadra vede invece vincitore il Rione Verde con Emma Ferrini, Emma Fiorentini, Noemi Francesconi, Alessandro Ione e Tommaso Conti (16,50 pt). Nella categoria U15 si aggiudica la vittoria del Singolo Filippo Maurizi del Borgo Durbecco (18,49), mentre la coppia va a Sara Bandini e Giacomo Facchini del Rione Nero (16,27) e la piccola Squadra sempre al Rione Nero con Sara Bandini, Giacomo Facchini, Damiano Frediani e Marco Celiento (19,26). Il Rione Nero si aggiudica anche il premio per i musici con Riccardo Lamarina, Marisol Sain, Tommaso Bertozzi, Gaia Borghesi, Matilde Magnani, Mattia Gentilini, Sara Larizza e Gabriele Taglioni (2,71).

Le gare serali si sono svolte dopo il giuramento dei cavalieri della Bigorda: per il Borgo Durbecco ha prestato giuramento Enrico Gnagnarella, seguito da Gertian Cela per il Rione Giallo e da Daniele Maretti per il Rione Nero. Antonio Caselli ha giurato per il Rione Rosso (al posto di Daniele Leri, cavaliere ufficiale della Bigorda d’Oro, che presterà giuramento il sabato della giostra in Piazza del Popolo prima della partenza del corteo storico); infine,  Stefano Venturelli ha prestato giuramento per il Rione Verde.

A trionfare nel torneo serale Under21 il Rione Giallo, che si aggiudica sia il singolo con Luca Ghinassi (25,01) che la coppia , sempre con Luca Ghinassi e Luca Giuseppe Corvino (22,00). Secondo posto nella specialità del singolo per il Rione Nero, seguito da Rione Verde, Rione Rosso e Borgo Durbecco. Nella coppia si classifica al secondo posto il Rione Nero, seguito da Rione Rosso e Rione Verde. Al Rione Rosso va invece il premio per il miglior tamburino con Christian Vignoli (73.9), secondo premio per il Rione giallo , seguito dai Rioni Nero e Verde.

(Annalaura Matatia)