Dalla “telemedicina” alla “teleterapia“, il fenomeno della psicoterapia online è esploso durante la pandemia ed è destinato a divenire più diffuso, anche in Emilia-Romagna, tra terapeuti e pazienti: secondo i dati della piattaforma Serenis – che supporta le persone nella ricerca del percorso psicologico giusto e soddisfacente -, infatti, le richieste di terapia online sono cresciute in tutta Italia. In Emilia-Romagna sono state registrate più ricerche di psicologo online negli ultimi 12 mesi rispetto a qualsiasi altra regione italiana, con ansia e depressione che sono risultati i problemi più sentiti.

Non è un segreto che il mondo digitale abbia aperto nuove opportunità per la psicologia e la salute mentale. Tuttavia, è anche vero che questo mondo nasconde spesso come insidie principali la disinformazione, la scarsa professionalità e persino le “truffe”.

Serenis lancia il premio Polaris: i migliori psicologi online

Per aiutare i terapeuti a distinguersi per la loro presenza digitale, Serenis (www.serenis.it) annuncia la prima edizione del Progetto Polaris. Questa iniziativa nasce da un lato per premiare i terapeuti che si sono distinti per la presenza digitale, e dall’altro per portare un po’ di chiarezza nello scenario digital.

Tra le migliori psicologhe online menzione speciale per la Dott.ssa Dott.ssa Paola Finelli, con 69 recensioni positive nell’area “stress e burnout”.

Daniele Francescon, cofounder di serenis.it, spiega: “Quello della qualità della terapia online è un tema importante: su internet si trova davvero di tutto. La One Mind PsyberGuide, un’associazione americana senza scopo di lucro che si occupa di digital health, ha censito più di 10.000 app nell’ambito del benessere mentale, quasi sempre sviluppate senza nessun supporto scientifico. Ma non è tutto: online bisogna stare attenti agli abusi professionali, con psicologi o psicoterapeuti che operano senza averne i requisiti”.