Dozza. La “24 ore di calcio”, che si avrà inizio l’8 luglio e terminerà sabato 9 luglio nel campo sportivo parrocchiale di Toscanella, è arrivata alla trentesima edizione, un grande traguardo.

Era il 1991 quando un gruppo di amici della parrocchia “Santa Maria del Carmine” pensò ad una maratona calcistica lunga ventiquattro ore a cui potesse partecipare chiunque. Nessuno di loro credeva allora che la manifestazione avesse così tanto successo. Alcuni si sono persi, altri sono ancora i capisaldi dell’organizzazione affiancati dalle nuove leve. L’entusiasmo con cui si è ricominciato ad organizzare la manifestazione dopo un paio d’anni di fermo (a causa del Covid) però non è mutato dalla prima edizione.
Nonostante i suoi già 30 anni, la gara calcistica è ancora molto viva e sentita dagli oltre trecento giocatori che vi partecipano, quest’anno si prevede un record di giocatori, tantissime le iscrizioni e le richieste per partecipare.
Il tutto comincerà il venerdì 8 luglio alle 20 e si concluderà alle 20 del sabato 9 luglio. In campo si alterneranno squadre composte da un minimo di nove giocatori ad un massimo di 11, che quest’anno indosseranno maglie lime e rosse.


Ci sono ore speciali: da apripista alla alla prima ora la sfida Amministrazione comunale vs Gruppo bandistico folcloristico dozzese, a seguire le “Vecchie glorie over 40” alle 21, gli Under 11 alle 10; dagli 11 ai 14 anni dalle 11 alle 12; il “Calcio rosa” alle 17.
All’ultima ora la sfida ormai tradizionale tra gli sponsor principali, che quest’anno vedranno sfidarsi “Officina Conti” per la squadra blu e “M.D. Costruzioni srl” per la squadra grigia.

E poi ancora le tradizionali ore con “colazione in campo” dalle 5 alle 8 con una pasta appena sfornata offerta a tutti i giocatori e dalle 14 alle 17 pioggia di ghiaccioli per tutti i giocatori. Durante la manifestazione, vi sarà un punto ristoro e l’assistenza medica, che vigilerà sugli eventuali infortuni. A tal proposito si ringraziano l’Anteas e l’Assistenza Paolina per il servizio prestato e tutti gli sponsor che rendono possibile la buona riuscita della manifestazione.
Infine per concludere la manifestazione con un momento conviviale, sabato 9 luglio cena conclusiva in collaborazione con, il Circolo Sabbioso e la pizzeria Snoopy 2, a conclusione della serata spettacolo di fuochi artificiali.