Faenza. Reso pubblico il Bando “Bike to Work 2022-2023” da parte del Comune di Faenza: un’iniziativa di promozione della salute, semplice ed efficiente, con l’obiettivo di incentivare la bicicletta quale mezzo di trasporto salutare, ecocompatibile e a basso consumo energetico.

Venti centesimi per ogni chilometro percorso in bicicletta, anche a pedalata assistita, sul tragitto casa-lavoro-casa, fino a un massimo di 40 euro mensili: questo è l’incentivo riservato ai lavoratori delle Aziende/Enti con sede nel Comune di Faenza che aderiranno al progetto. Per potervi aderire, basta cliccare a questo link, contenente tutte le indicazioni e il modulo da compilare da parte delle aziende/enti interessati per presentare l’istanza di partecipazione.

L’istanza di partecipazione può venire compilata da parte di tutti i dipendenti delle aziende/enti, pubblici e privati, con sede nel Comune di Faenza; la loro partecipazione è subordinata alla richiesta che dovrà presentare ciascuna Azienda o Ente interessato.

Successivamente, il datore di lavoro (nella persona del legale rappresentante o suo delegato) presenterà richiesta per aderire all’iniziativa compilando la domanda on-line e accetti i termini previsti dal Bando. Una volta che la domanda sarà accettata, riceverà le indicazioni e il codice di partecipazione da trasmettere ai lavoratori interessati.

Il lavoratore dovrà scaricare l’App Wecity sul proprio cellulare, registrarsi (indicando i propri dati e iban) accettando il regolamento, inserire il codice d’accesso fornito dalla propria azienda/ente e ricordarsi di attivare l’app all’inizio di ogni tragitto che compirà in bicicletta (sia bici muscolare che bici a pedalata assistita) per raggiungere la propria sede di lavoro e per rientrare a casa.

Ogni tre mesi verranno riversati tramite bonifico sul conto corrente indicato le somme corrispondenti ai km pedalati e registrati dall’App (con un minimo di 30 km a trimestre).

Le aziende/enti interessati possono aderire all’iniziativa dalla data di pubblicazione dell’avviso sul sito dell’Unione fino a giugno 2023; essi avranno tempo per iscriversi e maturare incentivi pedalando, a partire dal 22 giugno 2022 fino a giugno 2023, salvo esaurimento delle risorse disponibili.

(Annalaura Matatia)