Doppio appuntamento venerdì 22 e sabato 23 luglio per il festival “In mezzo scorre il Fiume”, diretto da Luisa Cottifogli.

Nella suggestiva ambientazione fluviale della “Casa del Fiume”, venerdì 22 luglio (ore 21, via Rineggio 22, Borgo Tossignano), risuonano le note jazz del duo Anna e Paolo Ghetti, padre e figlia.

Anna e Paolo Ghetti

Paolo Ghetti, famoso contrabbassista jazz, vanta collaborazioni con numerosi musicisti di fama internazionale, tra i quali: Pat Metheny, Peter Erskine, Steve Grossman, Steve Coleman, Dave Liebman, Lee Konitz, Enrico Rava, Enrico Pieranunzi, Roberto Gatto.

Anna Ghetti è una giovane e talentuosa cantante che segue le orme del padre. A seguire cena a tema presso La Casa del Fiume. Evento in collaborazione con Combo Jazz Club e La Casa del Fiume. Alle 17.30 passeggiata alla scoperta di piante e fiori fra fiume e collina nel Parco Vena del Gesso Romagnola (partenza Casa del Fiume).

Il giorno dopo (sabato 23) ci si sposta nel borgo storico di Castel del Rio con tre appuntamenti tra arte, storia e natura. Alle 17.30 a Palazzo Alidosi si svolge “Il canto degli uccelli”, una conferenza con gli esperti Gianni Neto e Stefano Sabioni, che insegna a riconoscere i volatili diurni e notturni attraverso l’ascolto della loro voce: melodie e timbri dai quali l’essere umano ha da sempre tratto ispirazione per la propria arte musicale.

Alle 19 visita alle segrete del ponte Alidosi con la guida appassionata di Alberto Baldazzi, sindaco di Castel del Rio.

“Volver”, spettacolo di flamenco

E alle 21 “Volver”, grande spettacolo di flamenco con i ballerini Rubén Molina e Marta Roverato, il cantaor Rafaél Perea e il chitarrista Marco Perona in un affascinante “ritorno” fra Spagna e Italia.

Vai al programma del Festival >>>>

Informazioni e prenotazioni: associazione culturale “In mezzo scorre il Fiume” – [email protected] – tel. 351.6812880