Castel San Pietro (Bo). Proseguono secondo il cronoprogramma previsto dall’Amministrazione di Castello, le manutenzioni straordinarie delle strade del territorio comunale. Conclusa nei giorni scorsi l’asfaltatura del tratto di via Aldo Moro compreso tra via Scania e la Rotatoria Nembo (manca solo la segnaletica orizzontale che sarà apposta dal 22 agosto), dal 12 agosto mattina i lavori stanno procedendo con il rifacimento del marciapiedi presente nel tratto urbano di via Tanari che va dalla rotatoria fino alla caserma dei carabinieri.

La manutenzione già eseguita in via Aldo Moro, compresa anche la realizzazione di un’isola salvagente sull’attraversamento pedonale esistente, e quella del marciapiedi di via Tanari, fanno parte di un intervento finanziato con 125mila euro dal Ministero dell’Interno.

La manutenzione straordinaria della strada nel tratto urbano di via Tanari fino alla caserma dei carabinieri fa invece parte del 2° modulo d’ordine per l’annualità 2022 nell’ambito dell’accordo quadro stipulato da Area Blu con la Città Metropolitana, per un importo complessivo di 285mila euro, del quale la giunta ha approvato il progetto definitivo il 12 luglio scorso. Questo progetto, redatto dal tecnico comunale ing. Flavio Albertini del Servizio Lavori Pubblici, comprende le manutenzioni delle vie: Moro (secondo stralcio), Tanari (tratto urbano da Rotonda Paracadutisti Nembo a Caserma Carabinieri), Viara, Tosi, Fratelli Cervi, Pacinotti (sede stradale e marciapiedi), Sardegna.