Imola. Il Pd è pronto ad aprire la propria campagna elettorale il 27 agosto alle 19 nel prato della Rocca. Saranno presenti tutti gli amministratori del centrosinistra del circondario imolese con in testa quello di Imola Marco Panieri e quelli del Pd, la segretaria dell’Unione territoriale Francesca Degli Esposti e il senatore, ricandidato nel listino proporzionale, Daniele Manca.

Da sinistra Marco Panieri, Daniele Manca e Francesca Degli Esposti

 

“Il 25 settembre, data delle elezioni politiche, rappresenterà un punto cruciale per il nostro Paese e determinerà non solo il futuro dell’Italia, ma la futura definizione degli equilibri politici dell’Europa – scrive la segretaria Degli Esposti -. Come Partito Democratico stiamo affrontando questa campagna elettorale con la determinazione di chi è consapevole di quale sia la posta in gioco, vale a dire il futuro dei ragazzi e delle ragazze della nostra comunità, il futuro dell’ambiente che ci circonda, il futuro del lavoro nel nostro paese, il futuro di famiglie e persone in difficoltà e il futuro economico del nostro Paese, la cui ripresa non può e non deve essere interrotta. La lista “Italia Democratica e Progressista” rappresenta tutti e tutte coloro che vogliono un paese che lotti seriamente per la transizione ecologica e faccia di questo uno stimolo per la crescita economica; rappresenta tutti e tutte coloro che vogliono un paese che metta la difesa dei diritti al primo posto, colmando le disuguaglianze che ancora oggi caratterizzano la nostra società; rappresenta tutti e tutte coloro che vogliono un paese basato sull’accoglienza, sull’inclusione e che rimetta al centro il lavoro e la giustizia sociale”.

“Sarà una campagna elettorale di prossimità, “casa per casa” e “strada per strada”, incentrata sulle proposte che la nostra lista ha per il paese e incentrata sui bisogni reali di tutti e tutte coloro che incontreremo in questo percorso – conclude la segretaria -. E’ per questo che partiamo proprio dal nostro territorio, il circondario Imolese, e dagli amministratori di centro sinistra per il lancio di questa campagna elettorale che ci vede pronti e pronte a lottare, insieme ai volontari e alle volontarie, per una Italia Democratica e Progressista”.