Imola. Sono state oltre 300 le persone che si sono ritrovate domenica 28 agosto nel prato alto del parco Tozzoni per assistere a “Tempio Sonoro”, concerto all’alba che ha inaugurato l’edizione 2022 di “Imola in Musica”, il festival organizzato dal Comune di Imola. Mentre l’orizzonte veniva pian piano rischiarato dai primi raggi del sole, Gian Marco Verdone, giovane ma già affermato pianista e compositore imolese, ha condotto il pubblico presente in un viaggio tra i successi della musica per il cinema, che ha compreso anche le composizioni che gli hanno permesso di affermarsi in importanti concorsi internazionali. Una tradizione, quella del concerto all’alba, promosso dalla scuola di musica “Vassura Baroncini”, che si riconferma e consolida, come lo è la manifestazione Imola in Musica, giunto alla sua 26esima edizione.

Ha preso così avvio la 26.a edizione di Imola in Musica, il festival musicale organizzato dal Comune di Imola che offre un ricco programma di eventi, tutti a ingresso gratuito, e che andrà a concludere la serie di grandi concerti inseriti nel cartellone di The Sound of Imola. La festa musicale ha inizio nelle giornate del 28, 29, 30 e 31 agosto, quando si svolgono una serie di eventi in anteprima che fanno da apripista alle quattro giornate clou del festival, da giovedì 1 a domenica 4 settembre.

Tutti gli altri eventi del 30 agosto – Fra le anteprime del festival sono da segnalare inoltre gli appuntamenti de Le vie dell’Estro, che tutti i giorni animano le vie Aldrovandi e Farsetti grazie alle proposte del circolo Arci Estro; mentre oggi si celebra al Centro Giovanile Ca’ Vaina l’anniversario della riapertura, a un anno esatto dall’inaugurazione svoltasi proprio durante la scorsa edizione di Imola in musica. Martedì 30 agosto, alle ore 20,45 da ricordare nella biblioteca comunale la presentazione del volume L’invasione degli afronauti, in cui l’autore Giorgio Rimondi dialogherà con Franco Minganti e Daniele Barbieri.

LE VIE DELL’ESTRO
MONDO MILLENNIALS (QUELLI COME TE)
ore 17
Elvis – spettacolo di burattini

ore 18.30 Let the children play – laboratorio di costruzione di oggetti sonori per bimbi 6-10 anni
ore 18.30 Luna park – djset per i più giovani, giochi, elettronica e rooms

ore 19.30 Legni per chitarre: Stagionatura dei legni – incontro con il liutaio Fabio Ferlini

ore 21 Enkita in concerto
a cura di Estro Lo Spazio delle Idee

OSTERIA DEL PIOLO & BAR TABACCHERIA CONTARINI – ore 20 

LISA MANARA & RICCARDO FERRINI
musica blues & afroamericana

a cura di Osteria del Piolo e Bar tabaccheria  Contarini

BIBLIOTECA COMUNALE DI IMOLA – GIARDINO – ore 20.45

L’INVASIONE DEGLI AFRONAUTI
Astronavi narrative di inizio millennio

Giorgio Rimondi ci conduce per mano in un viaggio dentro l’Afrofuturismo, un fenomeno ampio e complesso che permea di sé la cultura afroamericana – dalla musica jazz alla fantascienza nera, e oltre – e che è diventato oggi metafora pregnante della condizione dei neri. Ne parlano con l’autore Franco Minganti, americanista, e Daniele Barbieri, saggista esperto di jazz e SF
a cura di Servizio Attività Culturali

CENTRO GIOVANILE CA’ VAINA

ore 18 – SLOW FASHION GUATEMALA

Serena Frasconá, imolese di nascita, presenta Scrap! e Aguas del Sur, due progetti di slow fashion nati in Guatemala, dove risiede. Un dibattito sui temi della moda sostenibile, dai materiali alla collaborazione con le artigiane Maya. Segue sfilata e opportunità di acquisto dei prodotti.
ore 21 – VILLAMARA DRIVE IN – C’È VITA NEL GRANDE NULLA AGRICOLO
Spettacolo-Podcast live

Ispirato a fatti non realmente accaduti nel piccolo paese di Villamara

a cura di Centro giovanile Ca’ Vaina

CHIOSCO CAFFÈ DELLA ROCCA – ore 21 –

ROYAL T
voceVirginia Mancaniello; chitarra – Gigi Foschini; batteria – Roberto Bianconi; piano – Fabio Landi; contrabbasso – Alberto Giovannini

a cura di Chiosco Caffè della Rocca

mercoledì 31 agosto

NUOVA SCUOLA DI MUSICA VASSURA BARONCINI
OPEN DAY – Per i piccolissimi da 1 a 5 anni

lezioni aperte e dimostrazioni per conoscere le attività della scuola
prenotazione obbligatoria telefonando al 0542.602470 dalle 8.30 alle 12.30

LE VIE DELL’ESTRO
NORD AMERICA – FLOWER POWER
ore 17
Janis e Jimi – spettacolo di marionette

ore 18.30 Let the children play – laboratorio di costruzione di oggetti sonori per bimbi 6-10 anni
ore 18.30 Woodstock karaoke – aperitivo hippie con karaoke

ore 19.30 Legni per chitarre: legni americani – incontro con il liutaio Fabio Ferlini su swamp ash e altri legni

ore 21 The Johnnies in concerto, tributo a Janis Joplin
a cura di Estro Lo Spazio delle Idee

TRAMA DI TERRE
ore 20.15
CORO DELLE DONNE DI TRAMA DI TERRE in concerto
ore 21 FRANCAMENTE in concerto
a cura di Trama di Terre

CENTRO GIOVANILE CA’ VAINA – ore 19.30

IL SOUNDBEAM – Talk-dimostrativo
Laboratori di Musica Attiva

Il Soundbeam è uno strumento musicale composto da un sistema di sensori, che proiettano nello spazio un fascio di ultrasuoni e ne captano l’eco, nel momento in cui, incontrando un ostacolo, “rimbalzano” indietro alla sorgente. Un’esperienza creativa ed altamente coinvolgente per tutti, sia per i bambini, che per gli adulti, per le persone diversamente abili, per chi non ha avuto la possibilità di avvicinarsi allo studio di uno strumento tradizionale e, certamente, per i musicisti.

Percorsi creativi ed interattivi di musica d’insieme in cui tutte le persone coinvolte, ognuno con le proprie abilità, possono partecipare attivamente.

a cura di Emanuele Conti – Musica Attiva

 OSTERIA DEL PIOLO & BAR TABACCHERIA CONTARINI – ore 20

HARDHIT IN CONCERTO

Musica anni ‘80

a cura di Osteria del Piolo & Bar tabaccheria Contarini

CHIOSCO CAFFÈ DELLA ROCCA – ore 21
CESKO (CONTEMPORARY FOLK)

presentazione dell’album Balzalove
Francesco Cervellati – chitarra e voce; Riccardo Ferrini – chitarra; Marco Buscaroli – chitarra; Luca Pasotti – basso; Andrea Tedaldi – batteria
a cura di Chiosco Caffè della Rocca

Per tutte le giornate

 SALA ANNUNZIATA – DAL 27 AGOSTO AL 11 SETTEMBRE
GOTTARELLI – L’ARTE CHE VIVE
Mostra di opere di Tonino Gottarelli, sia pittoriche che letterarie, curata da Mariana Campean e Valter Galavotti. Orari di apertura: dal martedì alla domenica, ore 10/12 e 16/19.
a cura di Fondazione Centro Studi Tonino Gottarelli

Il programma completo del Festival è consultabile online all’indirizzo www.imolainmusica.it

È inoltre disponibile la nuova app Imola in musica, scaricabile sia da AppStore che da PlayStore.
L’organizzazione è a cura del Comune di Imola, Servizio Teatri e Attività Musicali
Tel. 0542 602600 – Cell. 333 2451603 (attivo nelle giornate della manifestazione)
e-mail: [email protected]www.comune.imola.bo.it

Per informazioni sull’ospitalità e sui percorsi turistici: IAT (Informazione Accoglienza Turistica) Galleria del Centro Cittadino – Via Emilia 135 – 40026 Imola (Bo) – Tel. 0542/602207 – Fax. 0542/602141 – E-mail: [email protected]