Siamo profondamente addolorati per la scomparsa di Carlo Pasini. La sua dipartita rappresenta una grave perdita per tutta la comunità imolese, a cominciare dal mondo agricolo. Per anni direttore del Consorzio Agrario cittadino, è stato anche co-fondatore, e per nove anni presidente, dell’associazione Periti Agrari ex Allievi Istituto agrario “G. Scarabelli” di Imola, nonché probiviro della stessa. Con passione, competenza e grande equilibrio ha favorito e accompagnato lo sviluppo e l’evoluzione del mondo agricolo territoriale, dando anche notevole impulso all’attività dell’associazione “Scarabelli” e promuovendo il ruolo del perito agrario nel mutato contesto socio economico in cui questa figura di trova ad operare.

Carlo Pasini

Per anni è stato anche vicepresidente del Consiglio di Amministrazione e consigliere della Fondazione Cassa di Risparmio di Imola, presidente delle Opere Pie e del Giardino d’Infanzia “Romeo Galli”. Tutti ruoli di prestigio che gli hanno consentito di mettere a disposizione della comunità, con disponibilità e generosità, le sue qualità umane e professionali, attraverso una lucida visione delle situazioni e un linguaggio sempre diretto, al fine di consolidare quella coesione sociale che ha sempre ritenuto indispensabile per la crescita equilibrata del territorio.

A nome della Città di Imola e mio personale esprimo profondo cordoglio e sentite condoglianze alla famiglia e a quanti a lui cari e ci stringiamo a loro in questo momento di dolore.

(Marco Panieri, sindaco di Imola)