Imola. I Musei Civici vogliono contribuire a valorizzare il patrimonio artistico e culturale del Comune aderendo anche quest’anno a Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico al mondo, nato con l’obiettivo di tutelare la memoria dei monumenti e renderli accessibili a tutti attraverso le enciclopedie web Wikipedia e Wikimedia Commons.

Giunto all’undicesima edizione, la grande novità di quest’anno è la scelta di un tema privilegiato: protagonisti del concorso saranno i castelli e le fortificazioni, grazie alla collaborazione con Istituto Italiano dei Castelli.

Ovviamente la Rocca Sforzesca è inserita nell’elenco ma questo non significa che le altre tipologie di monumenti saranno tenute in disparte.

I 13 monumenti e luoghi di Imola che partecipano sono: Palazzo Comunale; Palazzo Tozzoni; Rocca Sforzesca; Museo di San Domenico; ex Chiesa di San Francesco – Biblioteca Comunale; Monumento ad Ayrton Senna; Monumento ai Caduti della prima guerra mondiale; Monumento al II Corpo d’Armata Polacco; Parco delle Acque Minerali; Parco Tozzoni; Piazza Ulivo (Piazza della Conciliazione); Sculture di Germano Sartelli nella rotonda di viale d’Agostino; Teatro Comunale Ebe Stignani.

Le fotografie dei monumenti imolesi, andranno così ad arricchire l’enciclopedia online più grande al mondo favorendo la diffusione della cultura italiana all’estero.

“Wiki Loves Monuments è un concorso fotografico, ma è anche qualcosa di più, un modo nuovo e creativo per conoscere i monumenti della nostra città e per farli conoscere ed amare ad un pubblico più vasto”, sottolinea Giacomo Gambi, assessore alla Cultura e alle Politiche giovanili.

Wiki Loves Monuments, rappresenta un’opportunità per la diffusione, promozione e tutela del patrimonio culturale e ha permesso d’incrementare esponenzialmente la banca dati libera di Wiki Media Commons, alla quale chiunque voglia diffondere cultura e conoscenza, può attingere liberamente. L’edizione italiana si conferma un prezioso strumento collaborativo di documentazione digitale dei monumenti: dal 2012, circa 8.750 partecipanti hanno caricato su Wikimedia Commons più di 165mila fotografie, scegliendo tra oltre 17.300 monumenti e beni culturali fotografabili, ancora più numerosi nel 2022.

Organizzato in Italia da Wikimedia Italia insieme a Istituto Italiano dei Castelli, con la collaborazione di FIAF e il patrocinio di Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, ANCI, ICOM Italia ed Europa Nostra.

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti: per tutto il mese di settembre è possibile caricare le foto su Wikimedia Commons, anche dal cellulare con l’app Wiki Loves Monuments.

Il bando del concorso è scaricabile dal seguente link: https://www.wikimedia.it/news/partecipa-a-wiki-loves-monuments-2022/

 Informazioni possono essere richieste ai Musei civici di Imola, tel. 0542-602609 [email protected], www.museiciviciimola.it