Faenza. Giunge quest’anno alla sua terza edizione la lotteria solidale denominata “L’arte di essere unici”, organizzata dal Gruppo disabilità Faenza, che, dopo il successo dei primi due anni l’iniziativa, prevede la realizzazione di una lotteria benefica, il cui ricavato verrà devoluto a favore del progetto “Insieme possiamo fare di più”, volto a dare un aiuto concreto a 205 famiglie del territorio in cui sono presenti bambini e ragazzi con disabilità intellettiva e cognitiva.

Il denaro verrà utilizzato per supportare economicamente le famiglie nelle terapie di cui i giovani hanno bisogno per ottenere una certa autonomia, e per facilitare la loro inclusione sociale, scolastica e lavorativa.

Scopo ulteriore di questo progetto è quello di “fare rete” in più direzioni: innanzitutto, creare reti di legami, potente strumento a sua volta in grado di “sciogliere” i nodi , le difficoltà che ciascun disabile incontra in tutta la sua vita.

A partire dal 12 settembre sarà quindi possibile acquistare a soli 10 euro i biglietti per potervi partecipare; i premi verranno estratti a sorte il 31 gennaio 2023 alle ore 11 presso il museo Carlo Zauli. Le opere in palio sono state realizzate dall’artista Andrea Salvatori.

I biglietti sono acquistabili sia online (sul sito web www.gruppodisabilitafaenza.it), presso la sede delle associazioni partner del gruppo (Anffas Faenza, Autismo Faenza, A Mani Libere, Anmic Stareinsieme e Genitori Ragazzi con Disabilità) , oppure presso i negozi della città (elenco disponibile sul sito del gruppo disabilità, assieme all’elenco dei futuri vincitori); il progetto benefico è sostenuto attivamente e patrocinato dal Comune di Faenza, e gode altresì del sostegno di numerose solide realtà del territorio, tra cui Bcc, Moreno Holding Group e svariate cooperative del territorio attive nell’ambito del sociale.

(Annalaura Matatia)