Imola. C’era anche Cesare Cremonini fra gli spettatori che venerdì 16 settembre hanno assistito, al teatro Stignani, alla recita dello spettacolo “Un’ultima cosa”, di e con Concita De Gregorio, musica live Erica Mou, per la regia di Teresa Ludovico. Il noto cantante bolognese ha anche incontrato le protagoniste dello spettacolo prima che andassero in scena.

Lunedì 19 e martedì 20 le ultime due recite in programma – Ricordiamo che le recite dello spettacolo, che sta riscuotendo un grande interesse e un forte apprezzamento da parte del pubblico, proseguiranno lunedì 19 e martedì 20 settembre. Lo spettacolo, inizialmente previsto al teatro Stignani dal 14 al 18 settembre, ha infatti subito alcune variazioni nella programmazione delle recite.

Da sinistra Cesare Cremonini, Erica Mou e Concita De Gregorio

Pertanto, lunedì 19 settembre, ore 21 gli abbonati del turno G (sabato pomeriggio) potranno assistere alla recita conservando il medesimo posto previsto dal loro abbonamento. Tale recita sostituisce quella originariamente prevista per sabato 17/09 alle ore 15.30, che viene annullata.

Martedì 20 settembre, ore 21 gli abbonati del turno F (domenica pomeriggio) potranno assistere alla recita conservando il medesimo posto previsto dal loro abbonamento. Tale recita sostituisce quella originariamente prevista per domenica 18/09 alle ore 15.30, che viene annullata.

In entrambe le serate, per l’ingresso in teatro sarà sufficiente esibire l’abbonamento.

Chi non è abbonato, potrà comunque assistere allo spettacolo acquistando i biglietti alla biglietteria del teatro (piazza Verdi, 1) sia lunedì che martedì dalle ore 19 alle ore 21 oppure online sul portale www.vivaticket.it

Con queste ultime due recite, si completano quelle previste per lo spettacolo, che conclude la stagione di prosa 2021/2022. In attesa della presentazione, prevista attorno alla metà di ottobre, della nuova stagione di prosa 2022/2023 del teatro Stignani.