Medicina. Forse preso troppo dall’atmosfera della festa del Barbarossa e magari pure dai fumi dell’alcol, ha colpito un carabiniere con gomitate e spallate venendo arrestato per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. Mentre si stava chiudendo la nota festa che attrae sempre un folto pubblico nella notte di domenica 18 settembre una pattuglia dei carabinieri stava facendo un servizio a piedi all’interno dell’area.

A un certo punto, un gruppetto di persone ha cominciato a insultarli. I militari dell’Arma si sono diretti nella loro direzione per identificarli e il primo, un 40enne italiano, ha strappato loro il documento di mano e ha aggredito un carabiniere che ha avuto una prognosi di cinque giorni. I colleghi del militare lo hanno fermato e il 19 mattina l’arresto è stato convalidato a Bologna.