Grande affluenza ai seggi fin dal primo mattino nei dieci Comuni del Circondario Imolese con file ordinate per le elezioni politiche del 25 settembre. Nei Comuni dell’Imolese le percentuali di votanti sono fr le più alte in Italia nonostante il livello si abbassi un po’ rispetto alle elezioni politiche del 2018.

Vediamo nei particolari prendendo come riferimento il voto alla Camera del 2018 visto che quest’anno i 18enni si sono recati alle  controurne per la prima volta anche al Senato.

A Borgo Tossignano ai seggi il 70,81% contro il 79,5% del 2018, a Casalfiumanese IL 72,32% contro l’80,6% del 2018, a Castel del Rio il 68,15% contro il 76,39%, a Castel Guelfo il 73,47% contro l’80% del 2018, a Castel San Pietro il 76,54% contro l’80,9% del 2018, a Dozza il 71,09% contro il 77,15% del 2018, a Fontanelice il 76,18% contro l’83,1% del 2018, a Medicina il 72,96% contro l’80,3% del 2018, a Mordano il 76,64% contro l’83,7% del 2018 e a Imola il 73,56% contro il 79,6% del 2018

(m.m.)