Sorpresa in diversi Comuni del Circondario dove il centrodestra supera il centrosinistra, dominante nel 2018 e soprattutto da sempre nel territorio imolese. Vediamo i risultati delle pèrincipali coalizioni.

A Borgo Tossignano il centrodestra arriva al 36,7% davanti al centrosinistra al 35,3%, mentre il Movimento 5 stelle è al 13,1 e Azione-Italia Viva al 6,1%. A Casalfiumanese il centrosinistra passa di misura al 37,6% rispetto al centrodestra al 36,5%, con il M5s al 10,7 e Azione al 7,2. A Castel Guelfo centrodestra nettamente in vantaggio oltre il 38% con il centrosinistra che arranca al 36%, M5s al 10,3% e Azione al 7,7%.

A Castel San Pietro invece il centrosinistra tira una boccata d’ossigeno quasi al 40% col centrodestra al 35,2%, il M5s al 9,9% e Azione all’8,4%. Pure Medicina va al centrosinistra con il 37,1% contro il 34,1% del centrodestra mentre il M5s è 13,2% e Azione si ferma al 7,5%. A Castel del Rio trionfa il centrodestra al 42,6%, centrosinistra al 32,7%, Azione terza al 10,9% e M5s al 6,5%. Anche a Dozza centrodestra in vantaggio con il 39,5% sul centroinistra al34,6, M5s al 10,4% e Azione all’8,4%. Stravince a Fontanelice il centrodestra al 49,5% superando nettamente il centrosinistra al 30,9%, con M5s al 7,9% e Azione al 6%.

Infine, a Mordano centrodestra di misura avanti al centrosinistra, rispettivamente al 38,1% e al 37,6%, con M5s al 10,1% e Azione all’8,2%.

(m.m.)