Pioggia battente e stravento. Il maltempo ha imperversato per tutta la giornata del 22 novembre anche a Imola e nel circondario. Alcuni alberi sono caduti sulle strade o in aree private, in zone periferiche rispetto al centro storico quali via Sabbioni e in via Montanara. Anche alcune transenne, che erano state messe a tutela di lavori in corso, sono state spostate sulle vie. Sono stati vari gli interventi dei vigili del fuoco, per fortuna non si registrano danni alle persone o alle case, strade o sottopassi allagati dove non si possa. Molto meglio di quanto accaduto in Romagna, soprattutto a Lido di Savio, Lido Adriano o anche Marina di Ravenna, località molto gettonate dagli imolesi nella stagione estiva.

I pompieri sono intervenuti pure per rimettere a posto un cavo della corrente che si era staccato dai supporti nei pressi della stazione ferroviaria di Imola.