Dozza. Non si è fermato all’alt dei carabinieri nella tarda notte del 23 novembre, nei pressi di Toscanella sulla via Emilia e così è cominciato un inseguimento che si è prolungato fin verso Bagnara di Romagna dove i militari dell’Arma, con l’aiuto anche dei colleghi di Faenza, lo hanno fermato.

L’uomo, un 42enne residente a Imola conosciuto come assuntore di sostanze stupefacenti, è stato perquisito e addosso gli sono stati trovati anche 0,4 grammi di cocaina. Gli è stato proposto di sottoporsi al test antidroga, ma si è rifiutato fermamente.

Di conseguenza, gli è stata ritirata la patente e sequestrata l’auto. Inoltre, soprattutto è stato denunciato sia per essersi rifiutato di sottoporsi al test antidroga sia per resistenza a pubblico ufficiale per non essersi fermato all’alt