Imola. Un uomo sulla quarantina è entrato nel pomeriggio di domenica 18 dicembre nella gioielleria Giacomozzi, in centro storico, con un cappello, una mascherina FFp2 e una sciarpa che gli copriva gran parte del volto. Cortesemente, ha chiesto alla commessa di vedere una serie di anelli visto che, almeno così ha detto, ne voleva regalare uno.

Ma appena la donna li ha mostrati, ha preso con forza l’intero raccoglitore, del valore di circa quattromila euro, e si è precipitato verso l’uscita travolgendo la commessa e fuggendo a forte velocità. I titolari della gioielleria hanno chiamato i carabinieri e hanno fatto denuncia. Ora si sta cercando di identificare il ladro con l’aiuto delle videocamere di sorveglianza, anche se non sarà facile.

Ora l’uomo è ricercato per rapina impropria.