Imola. Un inizio d’anno all’insegna del rischio. Verso le 23.30 del 1° gennaio, una Kia Picanto che procedeva su viale De Amicis si è schiantata da sola, per cause in corso di accertamento, contro un palo dell’illuminazione pubblica. L’impatto è stato molto violento per il conducente, 31 anni, e per i due passeggeri uno di 32 anni e uno di 25.

Tutti e tre sono stati trasportati all’ospedale Santa Maria della Scaletta nella nottata con un’ambulanza, ma mentre il 2 gennaio il conducente e un passeggero sono stati dimessi, il terzo è stato trasportato in prognosi riservata all’ospedale Maggiore. Sul posto, è intervenuta una pattuglia della Polizia Locale. Il conducente è stato denunciato per guida senza patente e il veicolo è stato fermato per tre mesi.

Gli agenti della Polizia Locale hanno provveduto anche a chiamare i tecnici di Hera Luce per rimettere a posto il palo dell’illuminazione divenuto pericolante e le persone addette a rimettere in sesto la segnaletica.