Imola. I saldi invernali si avvicinano sempre di più. Nonostante il periodo di grande incertezza, la stagione dei ribassi rimane un momento molto atteso dai consumatori. Per l’anno in arrivo la data di inizio è il 5 gennaio per la maggior parte delle regioni, compresa l’Emilia Romagna.

“I consumatori – commenta Danilo Galassi presidente di Confcommercio Ascom Imola – potranno acquistare nei negozi di prossimità, che garantiscono da sempre un servizio di qualità basato sulla fiducia e sulla relazione con il cliente contribuendo, così, al sostegno dei nostri centri urbani ed alimentando l’economia delle nostre città”.

Anche quest’anno torna l’iniziativa di Confcommercio Ascom Imola “Saldi tranquilli”, strumento d’informazione e controllo che informa la clientela sulle norme che regolano il corretto svolgimento dei saldi. Tutti gli operatori commerciali del territorio potranno rivolgersi ad uno specifico sportello di Confcommercio Ascom Imola per avere delucidazioni sulla normativa in questione. Lo sportello risponde al numero 0542 619611 e/o, via e-mail all’indirizzo: [email protected]

Parcheggi a sbarre gratuiti per i primi due sabati pomeriggio dei saldi invernali. Lo ha deciso l’Amministrazione comunale, al fine di supportare le attività e gli acquirenti che vorranno approfittare dei saldi nei negozi del centro storico. Pertanto, sabato 7 gennaio e sabato 14 gennaio dalle 15 per tutto il resto della giornata e della serata i parcheggi a sbarre di gestiti da Area Blu saranno gratuiti. Ricordiamo che il 5 gennaio prossimo iniziano, in quasi tutte le regioni, compresa l’Emilia-Romagna, i saldi invernali, che si protrarranno fino a domenica 5 marzo 2023.

I cinque parcheggi a sbarre del centro storico mettono a disposizione complessivamente oltre 830 posti auto, che nei suddetti due sabati pomeriggio saranno gratuiti, così suddivisi: “Centro Città” (ex Aspromonte) capienza 258 posti auto; “Ortomercato” (ex Mercato Ortofrutticolo) capienza 212 posti auto; “Guerrazzi” capienza 128 posti auto; “Ragazzi del ’99” capienza 109 posti auto; “Palestra Cavina” capienza 124 posti auto.

Questa scelta prosegue l’analoga iniziativa assunta dal Comune in occasione delle festività natalizie, che ha visto la sosta gratuita dalle ore 15 per tutto il resto della giornata e della serata, sabato 3, 10, 17, 24 e 31 dicembre scorsi, sempre nei sopra ricordati cinque parcheggi a sbarre a ridosso del centro storico.

“Dopo l’esperienza nel periodo natalizio, nell’ottica di aiutare il commercio del centro storico abbiamo pensato di estendere la gratuità dei parcheggi il sabato pomeriggio anche in occasione delle prime due settimane dedicate ai saldi invernali 2023. E’ la prima volta che lo facciamo e ci auguriamo in questo modo di dare un piccolo contributo sia agli operatori economici del centro storico sia agli acquirenti che vorranno scegliere il centro per i loro acquisti” spiega Pierangelo Raffini, assessore al Centro storico e alle Attività produttive.