Imola. Domenica 15 gennaio il mondo del kart si ritrova all’autodromo, per la premiazione dei piloti che sono stati protagonisti del Campionato Aci Sport Club Tosco Emiliano- Romagnolo stagione agonistica 2022. La festa dei piloti sarà il primo appuntamento 2023 per la grande famiglia dei kartisti, che avrà per palcoscenico sia la pista sia le altre strutture del circuito.

Saranno premiati i primi 3 classificati delle 8 categorie del Campionato Aci Sport Tosco Emiliano-Romagnolo stagione agonistica 2022, che si è disputato in 8 tappe, 2 per ogni pista: Pista del Mare Cecina, Pista Happy Valley Cervia, Circuito di Pomposa, Coop Karting Rioveggio.

“Insieme alla premiazione dei piloti, di età compresa dai 6/8 anni, all’interno di quella che è un’attività ludica, fino agli over 50, la giornata di festa vuole anche essere un’occasione per riflettere sul ruolo e le prospettive del kart all’interno della Motor Valley, come parte importante di questa terre dei motori. Inoltre sarà l’occasione per fare il punto con i piloti riguardo ai regolamenti 2023”, spiega Anzio Landi, referente Aci Sport Kart Club, a nome degli organizzatori.

Il programma prevede alle 10,30 il ritrovo nel piazzale Ayrton Senna e l’iscrizione alla parata in pista, poi alle 11,30 la parata in pista con la foto di gruppo. A seguire il pranzo al ristorante “Carburo”, poi alle 14, nella sala stampa dell’autodromo, il via alle premiazioni dei primi tre classificati delle otto categorie. Alle 16, sempre in sala stampa, l’incontro con i piloti sui regolamenti Aci Sport 2023.

A fare gli onori di casa saranno il sindaco Marco Panieri, il presidente di Formula Imola, Giancarlo Minardi e l’assessore all’Autodromo, Elena Penazzi, insieme ai rappresentanti di Aci Sport. Sono inoltre stati invitati tutti i sindaci dei Comuni che fanno parte del Con.Ami.

“Uno dei nostri obiettivi continua ad essere quello di riavvicinare le giovani generazioni all’autodromo e alle sue opportunità. E’ quindi un grande piacere ospitare per il secondo anno le premiazioni Aci Kart: sappiamo con quanto entusiasmo i ragazzi varcano i cancelli dell’autodromo di Imola, riconoscendone l’importanza storica e sportiva nell’ambito motoristico. I partecipanti anche quest’anno saranno numerosissimi e come Amministrazione ringraziamo Anzio Landi che con grande passione ha organizzato la manifestazione”, commenta Elena Penazzi, assessore all’Autodromo.

“Ospitare anche quest’anno le premiazioni del kart conferma quanto l’autodromo voglia essere parte integrante a 360° della Motor Valley. Questa disciplina non fa parte delle nostre attività ma è un serbatoio di passione motoristica importante e di conseguenza non può non intersecarsi con la nostra realtà. Lo dimostrano i numeri del campionato Aci Sport Club TER, dove corrono bambini da 6 anni fino a adulti over 50, e dove trovi semplici appassionati ma anche ragazzi che vogliono mettersi alla prova per vedere se ci sono le qualità per poter puntare ad una carriera nel Motorsport. Il tutto all’insegna del divertimento e del rispetto reciproco, quello che dovrebbe essere sempre lo spirito della competizione agonistica” fa sapere da parte sua Pietro Benvenuti, direttore dell’autodromo.