Faenza. La seconda “Impagliata” 2023 è stata consegnata mercoledì 11 gennaio da parte del sindaco di Faenza, Massimo Isola, ai genitori di Luna, nata il 10 gennaio presso l’ospedale di Faenza; in mattinata, il primo cittadino ha donato il servizio per la puerpera a Cinzia Bandini (32 anni) e Manuel Galtieri (33), genitori della piccola, terza figlia dopo i fratellini Leonardo e Federico, di 5 e 2 anni.

Ricordiamo che l’Impagliata, il “servizio per la puerpera” in maiolica, è stata creata per festeggiare un importante momento, come è quello di un nuovo arrivato. Il servizio, composto da diversi pezzi, piatti e ciotole, che poi vengono impilati quasi a formare una scultura, viene offerto alle mamme per consumare il pasto dopo il parto. A Faenza, che ha fatto sua questa antica usanza, è tradizione consegnare l’Impagliata ai primi nati, uno per sesso, del nuovo anno.

Il 3 gennaio, infatti, l’Impagliata era stata donata al primo faentino nato, Othman Youssef, venuto alla luce lunedì 2 gennaio alle 8.41.

I due servizi dell’Impagliata di quest’anno 2023 presentano un decoro ‘a garofano’, motivo che più rappresenta la maiolica faentina e sono stati realizzati, come da tradizione, dal ceramista faentino Romano Cortesi.

(Annalaura Matatia)