Brisighella (Ra). “Progetto_Lacrima”, la prima mostra personale di ritratti del giovane fotografo faentino Gabriele Raffoni, alias Foggy Photo, verrà inaugurata venerdì 20 gennaio alla galleria comunale della Manica di Brisighella.

Foggy Photo nasce da una visione intima di fotografia, fotografia malinconica e nostalgica. In giapponese esiste una parola che esprime questo concetto: “natsukashii”, ovvero “nostalgia felice”, quell’istante in cui la memoria rievoca un bel ricordo che riempie di dolcezza.

“Ho scelto la parola nebbia – dichiara Raffoni – perché è una cosa che mi riporta a tante avventure, a tante esperienze. Non l’ho mai vista come un ostacolo bensì come un’amica che rendeva il tutto unico, velato e mai scontato. In un panorama con la nebbia non si vede cosa c’è dopo, solo la fantasia ti può aiutare a immaginarti cosa potrebbe esserci e per me la fotografia è esattamente questo: guardando una foto io voglio cogliere quello che non vedo, un sentimento, un’emozione, un bisogno”.

“Progetto_Lacrima” comprende 53 fotografie in bianco e nero nelle quali i soggetti sono ritratti in un momento di fragilità, senza la paura di mostrare un loro lato intimo e introspettivo, sincero e autentico.

“È un progetto che vuole raccontare le persone nella loro umanità più autentica – continua Raffoni – È un progetto che vuole andare contro gli ideali di bellezza, i pregiudizi e l’idea che le persone debbano sempre essere forti e non deboli e vere. Ho scelto di fotografare chi non ha paura di mettersi a nudo e farsi vedere fragile, perché per me questa è bellezza e forse sotto una delle sue forme più autentiche.”

Inaugurazione venerdì 20 gennaio dalle ore 18.30 alle 22.30. La mostra sarà visitabile sabato 21 e domenica 22 gennaio dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 21 presso la Galleria della Manica in via Naldi 5. Ingresso libero.

Per info: 328.7692064 – [email protected]www.foggyphoto.com

Uff. Cultura: 0546.994405