Brisighella (Ra). “Storie giorno dopo giorno” è il titolo della personale di Maurizio Pilò che verrà inaugurata sabato 21 gennaio, ore 18, al Museo Ugonia di Brisighella. La mostra, a cura di Franco Bertoni, sarà in esposizione fino a domenica 2 aprile.

Maurizio Pilò è un artista-poeta-viaggiatore dai percorsi minimi; privilegia infatti i sentieri campestri a lui più vicini raccogliendo, in questo mondo povero, minore e marginale, colori, rumori, odori, sensazioni, materie, dettagli, evocazioni e memorie.

Non si accontenta della registrazione fotografica e, utilizzando i mezzi più vari (carte, colle, scritti, stampati, catrami, materie extra-pittoriche, pastelli, matite e colori), scompone e ricompone immagini cui concorrono mille voci che si accavallano e si sovrappongono tra visione e concomitante ascolto di, assonanti o dissonanti, associazioni emotive e mentali.

Nell’opera di Pilò è dato inoltre scorgere una particolare riflessione su quel “vero” che ha attratto tanta parte dell’arte figurativa romagnola della prima metà del Novecento e che è rimasto un imprinting anche della parte migliore di quella contemporanea.

Maurizio Pilò è attratto da due poli: da un lato è concettuale e riporta nelle sue opere le tensioni ideali degli anni Settanta che, in arte e in Italia, trovarono espressione con l’Arte Povera soprattutto e con le tendenze ad essa correlate. D’altro lato, ha bisogno di avvicinarsi a tal punto alle cose da scoprirne i puri dati materici e “informali” che esse contengono. Da qui, i suoi interventi pittorici densi e scattanti che rilevano non solo colori ma anche valori tattili e sensoriali altrimenti destinati a perdersi nelle convenzioni delle forme e dei nomi.

Le “storie giorno dopo giorno” che Pilò ci racconta non sono altro che un invito a guardare le tante storie contenute nel “vero” tra concretezza e immaterialità.

Biglietto Unico Museo Ugonia + Rocca: 3 €.

Orari Musei di Brisighella: Rocca Manfrediana e Torre dell’Orologio: chiuse dal lunedì al venerdì, aperte festivi e prefestivi dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 16.30.

Museo Ugonia: chiuso dal lunedì al venerdì, aperto festivi e prefestivi: 10-12.30 e 15-17.

Per informazioni: Ufficio Cultura: 0546.994405