Dozza. Un inseguimento in auto seguito da una caccia all’uomo che ha permesso di prendere tre malviventi. Tutto è cominciato nella notte del 22 gennaio quando una Citroen C4 è stata rubata nella provincia di Forlì-Cesena.

La mattina successiva, lo stesso veicolo è stato notato nel territorio di Dozza dai carabinieri della locale stazione che iniziavano quindi un inseguimento. Dopo un po’, i tre che si trovavano sulla vettura rubata, visto che erano ormai braccati dai militari dell’Arma, decidevano di abbandonare l’auto per tentare la fuga a piedi. Nasceva così una caccia all’uomo alla quale hanno partecipato pure carabinieri di Imola e di Medicina che, conoscendo meglio il territorio, sono riusciti in breve tempo a rintracciare i tre uomini che si trovavano sulla Citroen C4.

I tre di 25, 24 e 23 anni, tutti residenti nel forlivese e con precedenti per reati contro il patrimonio e la persona, sono stati identificati e denunciati per ricettazione. L’auto è stata invece restituita al legittimo proprietario che ne aveva denunciato il furto.