Imola. Il Baccanale 2022, dal tema “Ripieni”, completa il proprio programma con la consegna del premio Garganello d’oro a Stefano Accorsi. La cerimonia si svolgerà mercoledì 25 gennaio, alle 19, nella sala San Francesco della biblioteca comunale. Si tratterà di una breve cerimonia, aperta al pubblico, fino ad esaurimento dei posti.

Come si ricorderà, per precedenti impegni di lavoro, l’attore bolognese non ha potuto ritirare il premio nel corso dell’inaugurazione della tradizionale rassegna enogastronomica e culturale organizzata dal Comune di Imola, il 22 ottobre scorso, rimandando il ritiro in occasione della sua presenza ad Imola per portare in scena il suo nuovo spettacolo “Azul”, in programma sul palco dello ‘Stignani’ dal 24 al 29 gennaio 2023.

A consegnargli il premio sarà il sindaco Marco Panieri, insieme all’assessore alla Cultura, Giacomo Gambi, con la seguente motivazione: “Per la cura e l’attenzione per le eccellenze e le tradizioni del cibo della nostra Regione, che ha così bene raccontate e rappresentate nella fortunata campagna della Regione Emilia-Romagna alla quale l’artista ha prestato il volto e il cuore”.

Stefano Accorsi
Foto Annalisa Flori – Courtesy Saverio Ferragina

Proprio nell’ambito dell’inaugurazione del Baccanale, l’attore ha inviato un messaggio, che è stato letto dal sindaco Panieri. “Sono molto felice di ricevere questo riconoscimento così importante! A Imola quando abbiamo girato il film Veloce Come il Vento siamo stati accolti con grande calore e abbiamo sempre avuto l’appoggio della città e dell’organizzazione del suo incredibile circuito. Ogni volta che ci torno è un piacere. Anche adesso sono in Emilia-Romagna impegnato tutti i giorni per una nuova serie Sky, quindi ci vediamo in gennaio a Imola nel vostro bellissimo Teatro Ebe Stignani per ritirare il Garganello d’oro e per mangiare insieme un po’ di garganelli veri dopo il mio nuovo spettacolo Azul” ha scritto Stefano Accorsi.

 Alla cerimonia di consegna è stato invitato anche l’assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna, Andrea Corsini.