Imola. Tanto, davvero tanto sangue, dalle panchine della via Emilia all’altezza dell’edicola Martini fino alla galleria del Centro Cittadino. Le hanno viste il mattino del 24 aprile i primi cittadini recatisi in centro storico, preoccupati e spaventati.

Secondo i carabinieri, che nel corso della notte erano intervenuti sul posto, sarebbero le tracce del sangue di un uomo che si sarebbe ferito da solo con un bicchiere di vetro rotto dopo aver bevuto bevande alcoliche con alcuni amici (erano presenti delle bottiglie vuote sul posto) dopo aver appreso una brutta notizia. Per i militari dell’Arma non c’è stata nessuna lite o aggressione, tuttavia stanno terminando le indagini. In mattinata, sono subito intervenuti gli uomini incaricati per ripulire l’area già verso le 10.