Davide Lo Surdo entra nella storia della musica

Utilizzando una tecnica chitarristica chiamata “sweep picking“, Davide riesce a raggiungere una velocità di esecuzione suonando una sequenza di cinque arpeggi basati sulle prime tre corde dello strumento.