#ioracconto: “Perle d’eccellenza” in una fragile sanità pubblica

di Laila Cavalcanti