Bologna: sardine e mattoni

Ecco, forse i presupposti migliori sono in quel semplice cartello, incrociato pochi giorni fa: “Luoghi, socializzazione: assieme”.