Vino naturale, anarchia in ordine sparso

Il primo passo (fattibile) sarebbe quello di riunire in un “club” tutti i produttori di vino naturale, non avrebbe importanza se biologico, biodinamico…